By using this site, you agree we can set and use cookies. For more details of these cookies and how to disable them, see our Cookie PolicyOK
Menu

Il portale SHARE Catalogue è online!

SHARE Catalogue

 

Il portale SHARE Catalogue, presentato al Convegno delle Stelline 2016 (Milano), è da oggi consultabile all’indirizzo: http://catalogo.share-cat.unina.it

Il progetto, che rientra in un programma di cooperazione e condivisione di servizi tra biblioteche universitarie campane, lucane e salentine denominato SHARE (Scholarly Heritage and Access to Research), è stato realizzato mediante:

  • conversione dei dati secondo il modello di riferimento indicato dal W3C standard per i Linked Open Data, RDF – Resource Description Framework;
  • creazione di una struttura dati basata su registrazioni distinte per le entità Persone e Opere, definite dal modello BIBFRAME;
  • arricchimento dei dati tramite il collegamento a progetti esterni, relativi soprattutto ad Authority file e enciclopedie online (es. VIAF, Library of Congress Name Authority file, ISNI, Wikipedia, Wikidata, …);
  • pubblicazione del dataset sui siti preposti ad accogliere dati in linked open data (CKAN, …) con licenza Creative Commons;
    ingegnerizzazione del portale dotato di un’interfaccia di navigazione user friendly, basata sul nuovo modello dei dati BIBFRAME – Bibliographic Framework Initiative.

Il documento Bibliographic Framework as a Web of Data: Linked Data Model and Supportin Services (QUI il pdf), pubblicato dalla Library of Congress il 21 novembre 2012, espone il nuovo modello di dati pensato come evoluzione, in linked open data, del formato MARC 21.

SHARE Catalogue:

  • Integra la base di conoscenza rappresentata dai differenti Cataloghi di authority e bibliografici, arricchendola con quella nuova e in divenire generata dal WEB, creando un sistema informativo integrato per offrire agli utenti uno strumento unico di accesso ai vari OPAC delle biblioteche.
  • Facilita l’esperienza d’uso delle risorse: l’insieme dei cataloghi, con la loro ricchezza e specificità, è navigabile e fruibile con pochi passaggi, secondo modelli di organizzazione dati (FRBR e BIBFRAME) che nascono proprio in risposta ai bisogni informativi e di ricerca degli utenti.
  • Consente a chiunque di orientarsi in modo semplice ed intuitivo, in un vasto universo informativo, per arrivare facilmente a soddisfare le proprie esigenze.
  • Agevola la creazione di un gruppo di lavoro, formato da catalogatori e altri esperti. Il confronto e la condivisione dei rispettivi metodi di lavoro accrescono la consapevolezza delle specificità della propria formazione e dell’apporto che essa può dare per soddisfare le esigenze degli utenti e per adempiere alla missione che le biblioteche dovrebbero avere.

 

QUI la presentazione dettagliata del progetto

 

9aba6f25-e6ed-4862-aa07-ed3a2708a4c0

 

13 May 2016

News

20 September 2021

BIBFRAME Workshop in Europe 2021

Lo scopo del BIBFRAME Workshop è quello di essere un forum per la condivisione delle...

7 September 2021

Share Family – Linked Data Environment

Share Family supporta biblioteche, archivi e musei nel passaggio da ambienti di catalogazione tradizionali a...

26 August 2021

BNCF e FOLIO

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (BNCF), tra le più importanti a livello italiano ed...

18 November 2020

Casalini Libri e @Cult

La missione di Casalini Libri di favorire la diffusione della cultura attraverso servizi sempre più...

20 December 2019

Penn Libraries: un’estensione del progetto Share-VDE!

In collaborazione con @CULT, Casalini Libri e Samhaeng, Penn Libraries sta sviluppando un sistema sperimentale,...

Case History

21 September 2021

Share-VDE 2.0 entity-based discovery platform

Casalini Libri e @Cult annunciano la release di Share-VDE 2.0, sistema per la gestione di linked data e piattaforma di...

9 January 2017

Il nuovo OLISuite per la gestione dei record in RDA

    OLISuite, sviluppato per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi, in linea con le evoluzioni del...

17 September 2015

RDA in pratica, Linee guida e tecnologie per gli ILS di nuova generazione

Il 27 maggio scorso, in Sala Comparetti dell’Università di Firenze, si è svolto il seminario “RDA in pratica, Linee guida...

19 February 2015

OLISuite e l’innovativo standard RDA

OLISuite è l’LMS sviluppato da @CULT per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi: dalla selezione del materiale,...

5 January 2015

OseeGenius + FRBR

Il nuovo componente OseeGenius-FRBR consente agli OPAC e ai discovery tool di arricchirsi di uno strato informativo prodotto e pubblicato...