By using this site, you agree we can set and use cookies. For more details of these cookies and how to disable them, see our Cookie PolicyOK
Menu

EX@MPLE – EXtended @nd Multifunctional PLatform Erp

POR FESR Lazio 2007-2013 Asse I / CO-RESEARCH

Associazione temporanea di Impresa/scopo: @CULT Srl, PRIMA-S Srl, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Contesto

I modelli di business aziendali, le soluzioni organizzative e strategiche con le quali le imprese operano sul mercato, sono e debbono essere in costante cambiamento per consentire alle stesse di reagire velocemente agli input esterni.

Come conseguenza le tecnologie ICT sono in continua evoluzione per accompagnare il cambiamento, gestendone complessità e mole crescente di informazioni da trattare.

Obiettivi

Sviluppare un sistema di nuova generazione, ibrido, per ovviare alle discontinuità che insorgono tra differenti applicazioni gestionali rendendo problematico il flusso dei dati tra le stesse (silos informativi).

Una “suite decostruita” driven by user caratterizzata da:

  • moduli funzionali non più appartenenti ad un unico prodotto ma selezionati tra soluzioni differenti e successivamente integrati;
  • presenza dei moduli sia on premise che in cloud;
  • layer semantico finalizzato principalmente ad operazioni di market intelligence, sfruttando il potere informativo dei linked data.

Risultato

Con il progetto è stato sviluppato un prototipo di piattaforma di integrazione (iPaaS), basata su un motore ESB per integrare le applicazioni aziendali coordinandone i flussi informativi attraverso meccanismi di sincronizzazione ed interoperabilità:

  • basata su componenti open source;
  • modulare;
  • multipiattaforma;
  • web based;
  • aperta;
  • estendibile;
  • compatibile con le innovative tecnologie semantiche.

La selezione dei prodotti open source è stata effettuata sulla base di una griglia di valutazione appositamente predisposta secondo criteri quali: leadership nel segmento, studi comparativi autorevoli, piattaforma tecnologica, facilità di installazione ed uso, potenza funzionale, disponibilità di API e web services con sistemi ESB presenti sul mercato, scalabilità, community di riferimento, disponibilità di supporto ed assistenza.

Per la realizzazione del modello di integrazione e scambio di flussi informativi prodotti/utilizzati dai processi aziendali, standardizzandoli e stabilendo le necessità informative di ogni processo per il suo funzionamento, ci si è basati sul framework PCF: Process Classification Framework dell’organizzazione APQC; un punto di riferimento autorevole nel mondo dell’analisi comparativa dei processi di business.

EX@MPLE – EXtended @nd Multifunctional PLatform Erp

POR FESR Lazio 2007-2013 Asse I / CO-RESEARCH

Temporary Business Association / purpose: @CULT Srl, PRIMA-S Srl, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Context

Company business models and strategic and organisational solutions with which businesses operate in the market are and must be constantly evolving in order to react quickly to external input.

As a result, ICT technologies are continuously evolving to accompany that change, managing complexity and the growing body of information to be processed.

Aims

To develop a new generation hybrid, to remedy the discontinuity that arises between different business applications, making data flow between them problematic (information silos).

A “deconstructed suite” driven by user characterised by:

  • functional modules no longer belonging to a single product but selected among different solutions and subsequently integrated;
  • modules present both on premise and in the cloud;
  • semantic layer primarily established for operations of market intelligence, using the informational power of linked data.

Result

The project developed an integration platform prototype (iPaaS), based on an ESB engine to integrate business applications, coordinating the flow of information through synchronisation and interoperability mechanisms:

  • based on open source components;
  • modular;
  • multiplatform;
  • web-based;
  • open;
  • extensible;
  • compatible with innovative semantic technologies.

The selection of open source products has been carried out on the basis of an evaluation grid specially crafted according to criteria such as: leadership in the segment, authoritative comparative studies, technological platform, ease of installation and use, functional power, availability of APIs and web services with BSE systems present on the market, scalability, reference community and availability of support and assistance.

The creation of the integration model and exchange of information flows produced/used by business processes, standardising and establishing the information needs of each process for its operation was based on the PCF framework: Process Classification Framework of the APQC organisation: an authoritative reference point in the world of comparative business process analysis.

News

15 September 2022

BIBFRAME Workshop in Europe 2022 | sesta edizione

Questa edizione del Workshop internazionale per condividere le conoscenze sulle buone pratiche, la produzione e...

12 July 2022

SHARE FAMILY_2022 LD4 Conference on Linked Data

La Conferenza, che si terrà da remoto dall'11 al 15 luglio 2022, affronterà la tematica...

22 June 2022

@CULT sponsor della WOLFcon 2022

31 Agosto – 02 Settembre 2022 Bucerius Law School, Amburgo, Germania WOLFcon (World Open Library...

20 September 2021

BIBFRAME Workshop in Europe 2021

Lo scopo del BIBFRAME Workshop è quello di essere un forum per la condivisione delle...

7 September 2021

Share Family – Linked Data Environment

Share Family supporta biblioteche, archivi e musei nel passaggio da ambienti di catalogazione tradizionali a...

Case History

21 September 2021

Share-VDE 2.0 entity-based discovery platform

Casalini Libri e @Cult annunciano la release di Share-VDE 2.0, sistema per la gestione di linked data e piattaforma di...

9 January 2017

Il nuovo OLISuite per la gestione dei record in RDA

    OLISuite, sviluppato per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi, in linea con le evoluzioni del...

17 September 2015

RDA in pratica, Linee guida e tecnologie per gli ILS di nuova generazione

Il 27 maggio scorso, in Sala Comparetti dell’Università di Firenze, si è svolto il seminario “RDA in pratica, Linee guida...

19 February 2015

OLISuite e l’innovativo standard RDA

OLISuite è l’LMS sviluppato da @CULT per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi: dalla selezione del materiale,...

5 January 2015

OseeGenius + FRBR

Il nuovo componente OseeGenius-FRBR consente agli OPAC e ai discovery tool di arricchirsi di uno strato informativo prodotto e pubblicato...