Questo sito si avvale di cookie necessari per il suo corretto funzionamento (tecnici), o per fare misure di tipo statistico (analitici).
Per maggiori informazioni, o negare il consenso ai cookie, consulta la Cookie Policy.
Se clicchi sul tasto OK, acconsenti al loro utilizzo. OK
Menu

EX@MPLE – EXtended @nd Multifunctional PLatform Erp

POR FESR Lazio 2007-2013 Asse I / CO-RESEARCH

Associazione temporanea di Impresa/scopo: @CULT Srl, PRIMA-S Srl, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Contesto

I modelli di business aziendali, le soluzioni organizzative e strategiche con le quali le imprese operano sul mercato, sono e debbono essere in costante cambiamento per consentire alle stesse di reagire velocemente agli input esterni.

Come conseguenza le tecnologie ICT sono in continua evoluzione per accompagnare il cambiamento, gestendone complessità e mole crescente di informazioni da trattare.

Obiettivi

Sviluppare un sistema di nuova generazione, ibrido, per ovviare alle discontinuità che insorgono tra differenti applicazioni gestionali rendendo problematico il flusso dei dati tra le stesse (silos informativi).

Una “suite decostruita” driven by user caratterizzata da:

  • moduli funzionali non più appartenenti ad un unico prodotto ma selezionati tra soluzioni differenti e successivamente integrati;
  • presenza dei moduli sia on premise che in cloud;
  • layer semantico finalizzato principalmente ad operazioni di market intelligence, sfruttando il potere informativo dei linked data.

Risultato

Con il progetto è stato sviluppato un prototipo di piattaforma di integrazione (iPaaS), basata su un motore ESB per integrare le applicazioni aziendali coordinandone i flussi informativi attraverso meccanismi di sincronizzazione ed interoperabilità:

  • basata su componenti open source;
  • modulare;
  • multipiattaforma;
  • web based;
  • aperta;
  • estendibile;
  • compatibile con le innovative tecnologie semantiche.

La selezione dei prodotti open source è stata effettuata sulla base di una griglia di valutazione appositamente predisposta secondo criteri quali: leadership nel segmento, studi comparativi autorevoli, piattaforma tecnologica, facilità di installazione ed uso, potenza funzionale, disponibilità di API e web services con sistemi ESB presenti sul mercato, scalabilità, community di riferimento, disponibilità di supporto ed assistenza.

Per la realizzazione del modello di integrazione e scambio di flussi informativi prodotti/utilizzati dai processi aziendali, standardizzandoli e stabilendo le necessità informative di ogni processo per il suo funzionamento, ci si è basati sul framework PCF: Process Classification Framework dell’organizzazione APQC; un punto di riferimento autorevole nel mondo dell’analisi comparativa dei processi di business.

News

20 Settembre 2021

BIBFRAME Workshop in Europe 2021

Lo scopo del BIBFRAME Workshop è quello di essere un forum per la condivisione delle...

7 Settembre 2021

Share Family – Linked Data Environment

Share Family supporta biblioteche, archivi e musei nel passaggio da ambienti di catalogazione tradizionali a...

26 Agosto 2021

BNCF e FOLIO

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (BNCF), tra le più importanti a livello italiano ed...

18 Novembre 2020

Casalini Libri e @Cult

La missione di Casalini Libri di favorire la diffusione della cultura attraverso servizi sempre più...

20 Dicembre 2019

Penn Libraries: un’estensione del progetto Share-VDE!

In collaborazione con @CULT, Casalini Libri e Samhaeng, Penn Libraries sta sviluppando un sistema sperimentale,...

Case History

21 Settembre 2021

Share-VDE 2.0 entity-based discovery platform

Casalini Libri e @Cult annunciano la release di Share-VDE 2.0, sistema per la gestione di linked data e piattaforma di...

9 Gennaio 2017

Il nuovo OLISuite per la gestione dei record in RDA

    OLISuite, sviluppato per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi, in linea con le evoluzioni del...

17 Settembre 2015

RDA in pratica, Linee guida e tecnologie per gli ILS di nuova generazione

Il 27 maggio scorso, in Sala Comparetti dell’Università di Firenze, si è svolto il seminario “RDA in pratica, Linee guida...

19 Febbraio 2015

OLISuite e l’innovativo standard RDA

OLISuite è l’LMS sviluppato da @CULT per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi: dalla selezione del materiale,...

5 Gennaio 2015

OseeGenius + FRBR

Il nuovo componente OseeGenius-FRBR consente agli OPAC e ai discovery tool di arricchirsi di uno strato informativo prodotto e pubblicato...

Secured By miniOrange