Questo sito si avvale di cookie necessari per il suo corretto funzionamento (tecnici), o per fare misure di tipo statistico (analitici).
Per maggiori informazioni, o negare il consenso ai cookie, consulta la Cookie Policy.
Se clicchi sul tasto OK, acconsenti al loro utilizzo. OK
Menu

CMYK base

MINERV@ – Museal Innovation: New ERgonomic Visit Approach

POR FESR Lazio 2007-2013 / OPEN DATA

Contesto

L’universo di riferimento è multidominio: da una parte, c’è la dimensione dello sviluppo tecnologico informatico/informativo che ha caratterizzato gli elementi costitutivi del progetto; dall’altra, la ridefinizione del ruolo delle gallerie, biblioteche, archivi e musei (in acronimo: GLAM) che vengono a costituirsi sempre più come nodi di una rete strutturata di fornitoti e creatori di cultura.

Obiettivi

MINERV@ è stato focalizzato sulla necessità di facilitare l’interazione, lo scambio e il riutilizzo delle conoscenze fra sistemi informativi non omogenei per una gestione/fruizione ottimale dei Beni Culturali.

Risultato

Con il progetto, che ha visto la collaborazione tra @CULT e Museo Galileo di Firenze, è stato realizzato un dataset secondo i principi dei Linked Open Data (LOD): “Banca dati Museo Galileo: strumenti, libri, fotografie, documenti”.

I dati selezionati per la conversione in LOD (RDF) facevano parte della Banca Dati Cumulativa del MG e riguardavano:

  • catalogo delle collezioni di strumenti e macchine esposte nelle sale museali;
  • catalogo della biblioteca, dei materiali di archivio e delle collezioni fotografiche;
  • Bibliografia italiana di storia della scienza;
  • Bibliografia galileiana.

Seguendo best practice e regole per il trattamento e la pubblicazione dei dati, così come suggerite dal paradigma LOD, le attività sono state:

  • individuazione e selezione dei dati, tra i circa 250.000 record bibliografici e di authority provenienti dal MG;
  • analisi e modellazione; ciascun elemento è stato analizzato per individuare l’uso fattone all’interno del record e del catalogo;
  • scelta delle ontologie; la selezione delle ontologie utilizzate per la mappatura e conversione dei record in RDF è stata guidata dallo studio di progetti nazionali ed internazionali affini e di area tematica simile;
  • produzione dell’output e sua validazione; la mappatura dei dati è stata utilizzata per l’implementazione delle regole di conversione, confluite nel framework di conversione dei dati in RDF/XML. Il file prodotto è stato poi analizzato per verificare la correttezza formale e sintattica dell’output, nonché la corretta implementazione delle regole di applicazione delle ontologie selezionate;
  • pubblicazione; il dataset è stato pubblicato in DataHub, il portale della Open Knowledge Foundation, e nel Portale OpenData della Regione Toscana

 

News

20 Settembre 2021

BIBFRAME Workshop in Europe 2021

Lo scopo del BIBFRAME Workshop è quello di essere un forum per la condivisione delle...

7 Settembre 2021

Share Family – Linked Data Environment

Share Family supporta biblioteche, archivi e musei nel passaggio da ambienti di catalogazione tradizionali a...

26 Agosto 2021

BNCF e FOLIO

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (BNCF), tra le più importanti a livello italiano ed...

18 Novembre 2020

Casalini Libri e @Cult

La missione di Casalini Libri di favorire la diffusione della cultura attraverso servizi sempre più...

20 Dicembre 2019

Penn Libraries: un’estensione del progetto Share-VDE!

In collaborazione con @CULT, Casalini Libri e Samhaeng, Penn Libraries sta sviluppando un sistema sperimentale,...

Case History

21 Settembre 2021

Share-VDE 2.0 entity-based discovery platform

Casalini Libri e @Cult annunciano la release di Share-VDE 2.0, sistema per la gestione di linked data e piattaforma di...

9 Gennaio 2017

Il nuovo OLISuite per la gestione dei record in RDA

    OLISuite, sviluppato per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi, in linea con le evoluzioni del...

17 Settembre 2015

RDA in pratica, Linee guida e tecnologie per gli ILS di nuova generazione

Il 27 maggio scorso, in Sala Comparetti dell’Università di Firenze, si è svolto il seminario “RDA in pratica, Linee guida...

19 Febbraio 2015

OLISuite e l’innovativo standard RDA

OLISuite è l’LMS sviluppato da @CULT per la gestione dell’intero flusso operativo di biblioteche e archivi: dalla selezione del materiale,...

5 Gennaio 2015

OseeGenius + FRBR

Il nuovo componente OseeGenius-FRBR consente agli OPAC e ai discovery tool di arricchirsi di uno strato informativo prodotto e pubblicato...

Secured By miniOrange